Questo sito utilizza cookie tecnici e consente l'invio di cookie di "terze parti" al fine di effettuare misure di traffico per la valutazione delle prestazioni del sito. Per saperne di più, clicca sull'apposito bottone "Maggiori dettagli", che aprirà in modalità pop up l'informativa estesa, dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando il bottone OK, o cliccando su una qualsiasi altra area del sito, presterai consenso all'uso dei cookie.
Indietro

Industrial IoT: timeline di una tecnologia rivoluzionaria

Industrial IoT: timeline di una tecnologia rivoluzionaria



L'Internet of Things (IoT), oggi, non si limita più a collegare oggetti moderni, come altoparlanti con comando vocale o termostati intelligenti, alle nostre case sempre più connesse.


È molto di più.

Infatti, le stesse circostanze che hanno portato all'esplosione di oggetti di consumo intelligenti, come:

  • la connettività wireless universale 
  • il cloud computing
  • i sensori a basso costo
  • l'intelligenza artificiale 

vengono utilizzate anche in combinazione con i big data per alimentare la prossima generazione industriale. Questo nuovo strato tecnologico, chiamato Industrial Internet of Things (IIoT), sta trasformando diversi settori come:

  • la produzione 
  • l'energia 
  • l'industria mineraria
  • i trasporti

e avrà un impatto rilevante sull'economia nel suo complesso.

Ma come si è arrivati all'Industrial Internet of Things?

 

Il percorso di creazione dell' IIoT parte nel 1968, quando l'ingegnere Dick Morley fece una delle più importanti invenzioni nella storia della produzione. Quell' anno, Morley e un gruppo di amici geek inventarono il controllore logico programmabile (PLC) che alla fine sarebbe diventato insostituibile nell' automatizzazione delle linee di assemblaggio e dei robot industriali all'interno delle fabbriche.


Nell'infografica seguente un breve excursus di quali sono state le altre forze tecnologiche, emerse nel tempo, che hanno reso possibile l'IIoT.

E oggi, l'IIoT è sicuramente un grosso affare: sta trasformando la spina dorsale delle principali industrie aggiungendo un nuovo livello di tecnologia che aiuta le aziende a:

  • ottimizzare le operazioni 
  • monitorare i processi
  • analizzare le apparecchiature
  • implementare la manutenzione predittiva
  • dare un senso a enormi quantità di dati
  • prendere decisioni in tempo reale

Tutto ciò non era mai stato possibile prima!

(Fonte http://www.visualcapitalist.com)