Questo sito utilizza cookie tecnici e consente l'invio di cookie di "terze parti" al fine di effettuare misure di traffico per la valutazione delle prestazioni del sito. Per saperne di più, clicca sull'apposito bottone "Maggiori dettagli", che aprirà in modalità pop up l'informativa estesa, dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando il bottone OK, o cliccando su una qualsiasi altra area del sito, presterai consenso all'uso dei cookie.
Indietro

A Firenze l’evento più atteso dalla community di Liferay

Si è rivelata un gran successo la sesta edizione del Liferay Italy Symposium. L'evento è andato in scena nella suggestiva cornice fiorentina, presso l' "Auditorium di Santo Stefano al Ponte", il 12‐13 novembre. Oltre 200 partecipanti provenienti da molte zone d'Italia, e dall'estero, hanno preso parte al Symposium riconoscendo, anche quest'anno, il valore che la tecnologia Liferay, offerta in Open Source, porta con sé.

 

Comprendiamo appieno l'impatto che le norme di usabilità, l'interoperabilità, e il mondo open hanno oramai sui processi di un'organizzazione e abbiamo plasmato Liferay Portal di conseguenza. Liferay Portal è la soluzione più efficace per garantire alle aziende i migliori vantaggi dell'innovazione leader della piattaforma Liferay, permettendo alle stesse di differenziarsi dalla concorrenza e competere sul mercato attuale.

Bryan Cheung, Founder e CEO di Liferay.

La prima giornata è stata caratterizzata dall'apertura del Boot Camp dove, specialisti di Liferay ed esperti di open source, hanno incontrato e interagito con l'intera comunità tecnica, tra sviluppatori software e progettisti. E' stato un momento ricco di scambi d'informazioni, di confronto e di relazioni dove i temi di maggiore interesse hanno riguardato gli ultimi aggiornamenti release 7.0 di Liferay Portal.

Nel corso del Symposium, tenutosi il giorno dopo, si sono articolate, in parallelo, sessioni tecniche e di business relative al mondo Liferay. I partecipanti hanno potuto conoscere le novità, condividere esperienze ed approfondire la piattaforma Open Source che, riconosciuta come leader per sei anni consecutivi nel Magic Quadrant di Gartner, conquista nell'ultimo report del 2015 posizioni sempre più qualificate e riconosciute, superando Oracle e Microsoft. Ad impreziosire questo prestigioso evento, sono stati i temi relativi agli sviluppi sempre più rapidi del mondo Portal. I relatori hanno fornito una panoramica sugli sviluppi futuri e i vantaggi economici, strategici e di innovazione apportati dal suo utilizzo. Sessioni mattutine e pomeridiane sono state interamente dedicate ad aree tematiche specifiche: Audience Targeting/Mobile/Omni‐Channel Marketing Experience, OSGI, soluzioni di Enterprise Content Management, Sviluppo di Front‐End sulla piattaforma Liferay 7, Internet of Things.

A garantire il successo dell'evento, un'agenda di altissimo livello con una sessione plenaria di eccellenza e interventi di primo ordine che hanno testimoniato l'utilizzo e le opportunità che il mondo dell'open source offre. Come testimonial d'eccezione tre fra i più rilevanti Clienti Liferay: Coop Italia, Edenred Italia, Gruppo Fater SpA, BeAtlas. Il Symposium italiano si è confermato così un appuntamento irrinunciabile di confronto con gli esperti del settore e con il Top Management di Liferay per condividere idee, progetti e nuove modalità di impiego del modello Liferay Portal.